KYOCERA alla fiera AMB 2018: un’anteprima mondiale e molte novità

Le novità per AMB di KYOCERA: anteprima mondiale di ampliamento gamma frese per la lavorazione dell’alluminio, nuova serie di portutensili con adduzione di liquido refrigerante, nuovi rompitrucioli per la produzione di piccoli particolari nonché nuovi portautensili con attacco poligonale e nuovi utensili per la lavorazione dell’acciaio.

10 settembre 2018

Kyoto/Milano − Lo specialista giapponese di ceramiche Kyocera presenterà in anteprima mondiale una moltitudine di nuovi prodotti alla prossima fiera AMB di Stoccarda. Questi includeranno, in particolare, la nuova fresa serie MEAS per la lavorazione ad alta velocità ed elevate prestazioni dell'alluminio e la nuova serie di portautensili JCT (Jet Coolant Through Series) con adduzione di liquido refrigerante interno ad alta pressione. A questi si aggiungono inoltre: rompitrucioli speciali, particolarmente adatti per la produzione di piccoli particolari, il portautensili della serie KPC con interfaccia poligonale secondo la norme ISO 26623-1 e un'estensione della gamma di utensili in metallo duro rivestiti in CVD per la lavorazione dell'acciaio.


Nuove frese per l’alluminio, serie MEAS

AMB – Fiera internazionale per la lavorazione dei metalli – si è affermata come la fiera leader del settore ed è una delle cinque fiere più importanti al mondo.
Si svolgerà dal 18 al 22 settembre 2018 presso il centro espositivo di Stoccarda. Kyocera sarà presente allo stand A55 nel padiglione 1.

Anteprima mondiale delle nuove frese per l’alluminio, serie MEAS

La nuova generazione di frese Kyocera MEAS, sono progettate per la lavorazione ad alta velocità, garantendo elevate prestazioni nella lavorazione dell'alluminio. Consentono inoltre lunga durata e bassa resistenza al taglio. Il robusto sistema di serraggio garantisce un eccellente accoppiamento nell’allogio sede. Inoltre, il nuovo design del portautensili, garantisce un'elevata affidabilità ed ampia capacità di carico.

Jet Coolant Through Series (JCT) – serie di portautensili con adduzione di liquido refrigerante.

Un'altra novità della gamma Kyocera è la serie di portautensili JCT (Jet Coolant Through Series), ottimizzata con l’adduzione di liquido refrigerante ad alta pressione. Il produttore metterà in mostra un’ampia selezione di strumenti disponibili con questa nuova tecnologia integrata di refrigerante interno. Per la tornitura c’è la variante chiamata, Double-clamp-JCT, che consente l’adduzione di liquido refrigerante in tre direzioni. Per il taglio e la scanalatura esterna, Kyocera ha progettato la variante KGD-JCT, che indirizza il liquido sul fronte, parte anteriore e sul dorso dell’inserto.

La variante KTN-JCT è stata sviluppata per la filettatura. In questo caso, due fori di raffreddamento riducono la tendenza alle rotture, facilitando l'estensione della vita utensile.

Inoltre, la serie JCT include anche piccoli utensili con adduzione interna del liquido refrigerante che possono lavorare con una pressione fino a 200 bar. Anche in questo caso, esiste una variante per la tornitura a doppio serraggio in cui due fori di refrigerazione forniscono l’adduzione di liquido refrigerante sulla superficie del tagliente dell’inserto. Per la scanalatura esterna, si propone la variante KGBF-JCT, che conduce il liquido refrigerante in direzione di taglio della parte anteriore dell'inserto. Per il taglio, è stata presentata la variante KTKF-JCT, che dirige il liquido refrigerante, proveniente da tre direzioni, verso la superficie di taglio.

Nuovi rompitrucioli P e PF per la produzione di piccoli pezzi

Le novità per AMB di Kyocera includono anche la serie di rompitrucioli P e PF. I rompitrucioli P deviano i trucioli all'esterno del pezzo. Lo speciale rompitruciolo controlla la direzione della rimozione del truciolo, consentendo una lavorazione più stabile. La combinazione con il sistema di barra di alesatura "Dynamic Bar" di Kyocera offre soluzioni ottimali per la tornitura interna.

I rompitrucioli PF assicurano un eccellente controllo del truciolo in un’ampia gamma di condizioni di taglio. Il diametro minimo di lavorazione è di 5 millimetri, motivo per cui questi rompitrucioli sono particolarmente adatti per la produzione di pezzi di piccole dimensioni. Mediante la bassa resistenza al taglio, favorita dalla geometria, è possibile ottenere superfici lucidate a specchio.

Portautensili poligonale, serie KPC

Nella serie KPC, Kyocera offre portautensili con interfaccia poligonale e superficie di contatto flangia secondo la normativa ISO 26623-1. Due superfici di contatto - la superficie del cono poligonale e la superficie piana - garantiscono un'elevata rigidità. Inoltre, questi portautensili sono molto richiesti: la precisione di ripetizione ha una tolleranza di soli ± 2 μm e la distribuzione uniforme della forza di serraggio porta ad un'eccellente precisione di centraggio. I portautensili poligonali sono disponibili nei seguenti impieghi: tornitura, scanalatura e scanalatura esterna e altre versioni seguiranno a breve.

Estensione della gamma, CA025P: utensili rivestiti CVD per la lavorazione dell’acciaio

Inoltre, Kyocera sta ampliando la sua gamma di inserti in metallo duro, CA025P, con rivestimento CVD per la lavorazione dell’acciaio (CVD = Chemical Vapour Deposition, deposizione chimica da vapore). La nuova gamma, viene integrata da un gran numero di geometrie, raggi e rompitrucioli aggiuntivi. Come la gamma esistente, anche i nuovi inserti convincono per l'eccellente forza di adesione e l'elevata resistenza all'impatto con i trucioli. L’espansione della serie, consente ai clienti maggiore selezione al fine di identificare l’utensile corretto per la propria applicazione. 

L'immagini per il communicato stampa sono disponibili sul seguente sito web: https://transfer.serviceplan.com/index.php/s/0r8kNvTN0xfJv6E
Password: kyocera

Per ulteriori informazioni su Kyocera: www.kyocera.it

 

Materiale editoriale



Scroll to top